Ticker

6/recent/ticker-posts

Calaiò preoccupato per Milan-Napoli: "Firmerei per un pareggio"

 


Emanuele Calaio è intervenuto ai microfoni di Delietta Gol in onda su TvLuna e su Sky: “Questo Napoli è Lobotka dipendente. Oggi è diventato un giocatore fondamentale, dà equilibrio e quando manca fa sentire un’assenza pesante. Spalletti lo ha recuperato totalmente, era in sovrappeso e fuori forma, oggi è imprescindibile a mio parere, è l’uomo che dà qualità a centrocampo. Anche Kvara è stato un grande acquisto, dal è punto di vista tecnico è una squadra forte”, ha commentato l’ex bomber azzurro.

 Sul dualismo Politano-Lozano oggi non ha dubbi: “Decisamente meglio Politano al momento. Lozano non è al top, non capisco perché Spalletti a volte lo preferisca”, fa sapere.

 Guardando la classifica uno sguardo all’Atalanta: “I bergamaschi hanno la fortuna di non avere le coppe. Certo è un vantaggio importante, ma non è forte come qualche anno fa. Il Napoli ha fatto un lavoro ottimo sul mercato, complimenti a Giuntoli. Questo è un Napoli competitivo”. Sulla prossima sfida però Calaiò ci va con i piedi di piombo: “Io firmerei per un pareggio a San Siro, non sarà una sfida facile. Anche loro sono in un buon momento e ce la metteranno tutta in casa per fare risultato”.