Ticker

6/recent/ticker-posts

Di Marzio a Delietta Gol: "Gattuso andrà via, con l'Atalanta concreto aspettando Osimhen"

 


Nel corso di Delietta Gol, la trasmissione condotta da Delia Paciello e in onda su Tv Luna e su 7GOLD, Gianni Di Marzio è intervenuto dicendo la sua a proposito di Gattuso e del momento della sua squadra: “Tutto quello che sta accadendo, le chiacchiere anche di tanti giornalisti che non vogliono bene al Napoli, non fanno di certo bene alla stagione degli azzurri. I risultati dicono che Rino è lì, ancora in corsa per tutto. Anche nella semifinale di Coppa Italia è stato concreto, l’importante era non perdere al Maradona, non prendere gol. Poi se fosse arrivato anche il gol in contropiede sarebbe stato un successo, ma questo era il minimo su cui puntare per arrivare i vantaggio a Bergamo. L’Atalanta è una squadra che gioca in verticale, e nonostante le difficoltà sono riusciti a bloccarla. Sicuramente spera nel recupero almeno parziale di Osimhen per la gara di ritorno, il suo Napoli era costruito intorno a lui”.

Un giocatore che Di Marzio conosce bene: “L’ho seguito dagli esordi e può fare tanti gol, creare azioni offensive. L’ho visto in Cile nel 2015 quando la Nigeria ha vinto il mondiale Under 17, ha fatto oltre 10 gol segnando al Brasile, Argentina, Paraguay, Bolivia. Io già allora lo volevo portare in Europa ma lui per motivi burocratici doveva aspettare i 18 anni, poi lo hanno preso i tedeschi e non è andato bene perché ha avuto la malaria”.

Anche sul futuro della panchina del Napoli, mister di Marzio ha delle certezze: “Gattuso non resterà in azzurro anche l’anno prossimo, questa è una cosa quasi certa. Ora però lasciamolo lavorare.  Con il Genoa tornerà con la difesa a quattro, ora ha giocato così proprio perché temeva l’Atalanta”.