Ticker

6/recent/ticker-posts

Maradona, su 7Gold ogni settimana il ricordo: "Tutto lo staff di Delietta Gol vicino a Diego Jr"

 


Il mondo piange la perdita di Diego Armando Maradona. In Argentina stanno per terminare i tre giorni di lutto nazionale, ma sono tante ancora le manifestazioni in suo onore. A Napoli presto lo stadio verrà a lui intitolato mentre fiumi di persone hanno reso il cortile adiacente alla struttura un suo santuario. Una morte inaspettata per molti dopo l’intervento al cervello ben riuscito e il rapido recupero. Poi l’arresto cardio respiratorio sul quale la famiglia e il suo storico amico e avvocato vuole indagare. Nelle scorse ore sono emerse nuove notizie, un audio della telefonata del suo medico personale al 911 e gli accertamenti continuano. In Italia intanto suo figlio Diego Junior lotta ancora contro il covid: ricoverato al Cotugno di Napoli al momento della triste notizia, ha firmato per poter uscire restando in ogni caso bloccato a casa a causa del virus. Un fulmine  a ciel sereno per lui: “Mio padre sta bene, certo deve sempre essere sotto osservazione anche per i problemi di salute che si trascina dietro da tempo, ma reagisce bene”, aveva rassicurato pochi giorni prima del ricovero durante la trasmissione Delietta Gol in onda su 7Gold. Anzi, un bell’incontro era nell’aria: “Presto verrà in Italia, avrebbe voluto venire già da tempo ma l’emergenza covid e ora questi inconvenienti di salute ritardano il suo arrivo. Lo aspetto con ansia, non vedo l’ora di fargli abbracciare la piccola India. La conosce solo in video per ora, appena passerà questo momentaccio so che è molto felice di venire a Napoli”, aveva fatto sapere anche ai colleghi e amici del programma.

“Siamo stati malissimo, abbiamo avuto la notizia durante la registrazione del programma e abbiamo dovuto sospendere la registrazione. Siamo tutti vicino a Diego Junior, un ragazzo dal cuore d’oro proprio come il papà”, ha fatto sapere in una nota social la conduttrice Delia Paciello. In vista della prossima puntata il Gruppo Marican, solida e importante azienda campana che sostiene la produzione di Delietta Gol sull’emittente nazionale, si è organizzato insieme a tutta la redazione del programma per un grande omaggio a D10s. “Abbiamo l’onore di avere in squadra Diego Jr, ci ha fatto sentire con la sua presenza vicino ad un grande uomo che ha regalato emozioni, trofei, sorrisi, gioie, e ha rappresentato la rivendicazione sociale di una città come Napoli e di tutti i napoletani, che attraverso il calcio sono stati campioni strappando il risultato alle solite squadre del Nord. Maradona per il mondo del calcio rappresenta un’icona unica, per la nostra terra è qualcosa di più, di indescrivibile. Delietta Gol, un programma dallo stile leggero e veloce, vuole ricordare i momenti più lieti di questo grande uomo per continuare a regalare emozioni e sorrisi anche attraverso la sua memoria. Siamo sicuri che così vorrebbe, vorrebbe poter ancora donare gioie, quelle che anche il nostro Diego Jr deve cercare con ogni sua forza proprio per il suo papà, per il nome importante che deve portare sempre con orgoglio. Noi tutti gli renderemo omaggio in ogni puntata. Perché Maradona non si dimentica, Maradona resterà per sempre vivo, Maradona è immortale”, fanno sapere con un comunicato stampa.