Ticker

6/recent/ticker-posts

Gino Fastidio e il teatrino con Fiorella Mannoia: "Mi temono perchè sono una trock star"



Dopo aver annunciato la volontà di vincere il Festival di Sanremo avvertendo Amadeus della sua grande determinazione, e dopo la sfida lanciata a Vasco Rosso, il noto comico della famiglia di Made in Sud continua con i suoi successi musicali annunciando un nuovo singolo mentre cattura l’attenzione di noti colleghi in simpatici siparietti che già spopolano sul web. Ecco come Gino Fastidio si fa precursore della musica trock ripercorrendo la sua vecchia strada da musicista cantaurore, abbandonata qualche anno fa per seguire la via della comicità.

Successo esplosivo del primo singolo di Gino Fastidio, che sta spopolando sulle piattaforme web. A seguirlo e a complimentarsi con lui per i nuovi progetti in campo musicale grandi nomi di colleghi del mondo dello spettacolo e non solo: da Nino D’Angelo a Marco Masini, che hanno lasciato numerosi attestati e messaggi di stima anche sui suoi profili social. Fino a Fiorella Mannoia e a Laura Pausini, che su Tik Tok hanno preso spunto da altri successi dell’artista napoletano per i loro post.


“Sono felice di aver catturato l’attenzione di tanti colleghi e artisti. Fiorella è stata molto carina usando un mio pezzo, Cucciolone, nelle sue storie. È un gesto che ho apprezzato tanto. Ma non avevo dubbi che tante persone e vip si interessassero alle mie canzoni: so che la musica trock è destinata a spopolare nel mondo ed essere il precursore di questo nuovo genere musicale mi riempie d’orgoglio”, ha fatto sapere il cantautore tornato alle origini dopo l’importante percorso nel mondo della comicità.

Acclamato dal popolo del web, ora Gino Fastidio è pronto a proiettarsi sul futuro con nuovi progetti e importanti sfide: “Sono destinato ad essere una trock star – continua l’autore di Gina va- , mi spiace se ho fatto impensierire Vasco Rossi in seguito alla sfida che gli ho lanciato, spero non sia infastidito dalla mia ascesa. Sono sicuro che sente il mio fiato sul collo, ma la verità è che sono pronto a irrompere nel panorama musicale italiano e non solo grazie alle mie canzoni. Vincere Sanremo sarà il prossimo obiettivo. Ma è solo un primo passo, so che posso dare tanto al mondo della musica offrendo le mie prestazioni da cantautore serio e innovativo”.

Proprio per questo a grande richiesta la trock star italiana è pronta a uscire a breve con un nuovo singolo: “Cercherò di accontentare il pubblico, e per il 1 agosto è prevista l’uscita di un nuovo video, che oggi è in fase di preparazione. Posso dire solo a Vasco di non impensierirsi troppo fin da subito: questo è solo l’inizio, spero sia pronto a lasciare campo a me che sono la star musicale del futuro”. Infatti la Demento Recorz, etichetta indipendente fondata insieme a Domenico Verdose e Daniele Magalli, continua con le produzioni del nuovo genere musicale nato dal comico della famiglia Made in Sud che ora ha abbandonato ufficialmente la via dello spettacolo per quella della musica.

Eppure qualcuno lo ha definito megalomane, altri provano a sminuirlo parlando di semplice musica demenziale. Fatto sta che Gino Fastidio piace e ha grandi progetti per il futuro. “Ormai è partito come un treno in corsa, e noi non possiamo che seguirlo e acclamarlo ad ogni stazione”, commentano i suoi fan. “Tu sei più forte di tutti. Tu sì o gasss”, scrive anche Nino D’Angelo su Instagram.

Tanti lo acclamano e lui si annuncia ospite il prossimo mercoledì anche a Delietta Gol, la trasmissione sportiva sul Napoli in onda su Sky e in chiaro sulle reti Tele A per deliziare anche gli appassionati di calcio con la sua musica: “So che tanti calciatori e grandi uomini di sport mi seguono e ascoltano appassionatamente le mie canzoni. Sono felice che anche loro apprezzino la musica trock. Sono un grande tifoso del Napoli e sapere che anche i giocatori mi ascoltano mi riempie di orgoglio”, ha commentato. E mentre i suoi pezzi fanno il giro del web, sono davvero tante le dediche per un cantautore certamente fuori dalle righe. Probabilmente però sarà proprio questo la chiave del suo successo.